Espresso
Q U I N D I C I N A L E   D I   I N F O R M A Z I O N E
Russian
Home Giornale Archivio Redazione Pubblicit Dove siamo
 
Numero 9(73)
LItalia per lEuropa Grande

    LItalia si schiera a favore della creazione di una Grande Europa, della quale possa far parte anche la Russia, ha detto ad una conferenza stampa tenutasi a Roma Silvio Berlusconi, in seguito all incontro con il primo ministro della Federazione Russa Mikhail Kassianov. Ci consentir allEuropa di diventare un soggetto politco autonomo, capace di trattare alla pari con l unica superpotenza di oggi, gli Stati Uniti, ha rilevato il Presidente del Consiglio.
    Secondo quanto ha comunicato Silvio Berlusconi, nel corso del negoziato, a parte i problemi internazionali e le questioni dei rapporti bilaterali, si toccato largomento, legato alla prossima presidenza dellItalia nellUE. Secondo Berlusconi, ci consentir di consolidare ancora di pi il rapporto tra la Russia e lUE. Faccio di tutto perch questi rapporti comportino un ravvicinamento concreto fra la Russia e lUnione Europea, ha sottolineato Silvio Berlusconi.
    Un Europa forte lEuropa con la Russia, ha sostenuto, a sua volta, Mikhail Kassianov. Il capo del Governo russo ha ribadito che la maggior parte delle sue trattative a Roma stata dedicata alle questioni della politica europea, alla costruzione di uno spazio economico e legale unito della Russia e lUnione Europea.

in alto <<  ARTICOLO PRECEDENTE      ARTICOLO SEGUENTE  >> in alto
ALTRI ARTICOLI DELLA RUBRICA "FINANZA"
Sono stati concordati i principii dellestensione dello spazio economico Europeo ¦  Europa-Russia: una soluzione comene per Kaliningrad ¦  Russia 2003: eccesso di liquidit o mancanza di progetti? ¦  Assalto a Jukos: politica o affari? ¦  La Russia diventata membro effettivo del FATF ¦  Euro pi debole
Rambler's Top100    Rambler's Top100