Espresso
Q U I N D I C I N A L E   D I   I N F O R M A Z I O N E
Russian
Home Giornale Archivio Redazione Pubblicit Riferimenti
 
Numero 5(50)
Liberalizzazione delle forniture di energia

    I mercati delle forniture di energia elettrica e gas nellUnione Europea saranno aperti alla libera concorrenza, ma solo nel settore dei clienti corporativi e non privati, nellambito dellaccordo stipulato il 5 marzo dai ministri della finanza dei Paesi dellUE.
    La proposta sulla completa liberalizzazione in questo campo stata bloccata dalla Francia, intenzionata a mantenere protetto il mercato nazionale delle forniture di energia elettrica e gas per i privati. Nella primavera di questanno si svolgeranno in Francia le elezioni presidenziali, e il governo del Paese non vuole, alla vigilia dellevento, provocare tra i cittadini accese discussioni relative a questo problema. Tutti gli altri Paesi hanno dichiarato la loro disponibilit ad aprire completamente i mercati dellenergia elettrica e del gas, ma siamo disposti anche a prendere in considerazione i problemi politici interni della Francia, ha rilevato il ministro della finanza della Germania Hans Eichel. Le suddette proposte ora devono essere approvate al vertice dellUE che si svolger il 15-17 marzo a Barcellona (Spagna). Se laccordo sar convalidato, gli utenti corporativi nellUE avranno diritto di scegliere liberamente i fornitori dellenergia elettrica nel 2003 e del gas nel 2004. Tutti i Paesi, tranne la Francia, nonch la Commissione europea, invitano anche allapertura completa dei mercati nazionali verso il 2005.

in alto <<  ARTICOLO PRECEDENTE      ARTICOLO SEGUENTE  >> in alto
ALTRI ARTICOLI DELLA RUBRICA "NEL MONDO"
Italia - due settimane ¦  Gli USA in Georgia ¦  Bin Laden per piccoli bisogni
Rambler's Top100    Rambler's Top100